Abbronzatura perfetta senza sole o solarium

mercoledì, 22 aprile 2020

Abbronzatura perfetta senza sole o solarium

Per un colorito sano e duraturo!

Una carnagione baciata dal sole fa letteralmente brillare l'aspetto e anche l'umore! Non per niente si ricevono spesso molti complimenti dopo una vacanza. "Wow, sei diventato scurissimo!" Tuttavia la pelle abbronzata grazie ad un'esposizione solare intensa è discutibile. I raggi UV causano rapidamente scottature solari, accelerano l'invecchiamento precoce della pelle e possono causare rughe e macchie di pigmento. Inoltre, le radiazioni UV aumentano il rischio di cancro della pelle. La protezione sotto forma di creme solari per il viso e per il corpo con un fattore di protezione è quindi essenziale.

Perchè ci si abbronza

I raggi solari UVA e UVB attivano le cellule dei pigmenti della nostra pelle che formano la melanina che, a sua volta, viene immagazzinata nelle cellule cutanee garantendo l'abbronzatura. Più cellule pigmentarie possediamo, più scura diventerà la nostra pelle. Ma oltre al sole e ai centri abbronzanti, ci sono alcuni trucchi per abbronzarsi in modo più sano.

1. Nutrizione

Se volete fare a meno delle radiazioni UV intense, potrete abbronzarvi in modo sano dall'interno. L'assunzione di alcuni alimenti che contengono beta-carotene, se consumati regolarmente, possono fornire un leggero colorito alla pelle. Gli alimenti con un contenuto particolarmente elevato di beta-carotene sono carote, pomodori, peperoni, patate dolci, barbabietola rossa, mango, arance e papaia. Per vedere un effetto dopo alcune settimane, dovrebbero essere consumate quantità crude relativamente importanti degli alimenti sopracitati. In conclusione, gli alimenti contenenti carotenoidi supportano l'abbronzatura.

2. Abbronzante in polvere

La polvere abbronzante è l'ideale per donare al viso, al collo e al decolleté una carnagione baciata dal sole in pochissimo tempo. L'applicazione è un gioco da ragazzi, piccoli errori possono essere corretti e l'intensità dell'abbronzatura desiderata può essere controllata perfettamente. Con un bronzer è anche possibile modellare la fronte, le tempie e gli zigomi e dare al viso un aspetto più angolare. Inoltre, la formulazione in polvere ha un effetto opacizzante, particolarmente utile durante i periodi molto caldi.

L'Hydrating Bronzer (clicca qui!) di The Organic Pharmacy fornisce un bagliore naturale e definisce i contorni del viso. La polvere setosa e morbida, che si adatta al colore naturale della pelle, è arricchita con antiossidanti e acido ialuronico idratante. Inoltre gli ingredienti vegani contenuti hanno un effetto levigante e nutriente sulla pelle.

3. Lozione / gel colorante

Lozioni o gel delicatamente colorati regalano una pelle morbida, abbronzata e un'idratazione intensa in pochi secondi e sono ideali per il corpo. Questi prodotti coprono anche piccole imperfezioni come vene, cicatrici o lividi e donano una carnagione più uniforme.

Sun-Lite Sheer Lingerie for Legs (clicca qui!) di Legology è una crema colorante per le gambe. Con questa crema non avrete più bisogno dei collant, perché la texture fresca e colorata dona alle gambe un effetto sano e abbronzato in pochissimo tempo. Inoltre, la crema si prende cura delle gambe stanche e vi coccolerà con la fragranza Legology Signature "Capri Crush".

4. Autoabbronzante

L'autoabbronzatura è un classico quando si tratta di un'alternativa abbronzante rapida e, soprattutto, più sana del sole o di un solarium. Il DHA contenuto (diidrossiacetone) garantisce un'abbronzatura sicura. Questa sostanza è comunemente usata negli autoabbronzanti ed è simile alla normale molecola dello zucchero. Questa molecola reagisce con le proteine e gli amminoacidi delle cellule dello strato corneo creando il colore marrone, che varia in base all'autoabbronzante o alla concentrazione di DHA.

Ci vogliono tra una e dodici ore per raggiungere l'abbronzatura finale. Per garantire che il risultato sia piacevole e uniforme, dovrete assolutamente esfoliare in anticipo e applicare un sottile strato di lozione idratante sulle aree con più dure del corpo come ginocchia e gomiti, oppure evitare, in queste aree, di applicare l'autoabbronzante. Il prodotto dovrebbe essere applicato con un guanto speciale e subito dopo sarebbe necessario lavarsi sempre le mani! Vi ricordiamo anche che l'autoabbronzante non protegge dalle radiazioni UV.

Il Gradal Tanning Moisturiser (clicca qui!) di Luna Bronze è perfetto per i principianti o per prolungare la durata della vostra abbronzatura. Il prodotto è arricchito con ingredienti nutrienti e idratanti e garantisce un'abbronzatura leggera e naturale.